Mi piaci ma non so come dirtelo. Non stiamo parlando di timidezza in amore ma del preciso momento in cui, su Instagram, ci innamoriamo del post dei nostri sogni ma non sappiamo come esprimerlo e, dunque, passiamo oltre. Oggi vediamo insieme i migliori modi per interagire con il post di un brand su Instagram! Pronti?

Come mettere mi piace ad un post su Instagram: clicca sul cuore

Partiamo da un esempio pratico.Questo è un post (vedi solo la foto), scritto di ritorno da un bellissimo viaggio in Tanzania. Ti piace? Esprimilo, smartphone alla mano, cliccando sul cuore sotto alla foto; è diventato rosso? Brav*, missione compiuta!

post- instagram-cuore

Hai apprezzato il contenuto? Salvalo e commenta!

Esempio numero 2.Qualche tempo fa, sull’account di @_subric_ abbiamo postato la ricetta dei Subric, tipico piatto della zona delle Langhe, a base di patate.
Ti stuzzica questa idea? Puoi farcelo sapere direttamente, commentando il post! Clicca, cioè,  sul fumetto, subito dopo il cuore! Ti si aprirà un piccolo spazio in cui potrai dire la tua, usando la tastiera dello smartphone. Semplice, no? Potrai usare anche le emoj ( fiamma,cuore, top etc che vedi sopra a quello spazio)!

subriccome commentare_post_instagram

Mettiamo che l’idea si faccia appetitosa, soprattutto per l’ora di pranzo o di cena ma che non abbia gli ingredienti per realizzare la ricetta dei Subric: come fare? Puoi salvare il post e rileggerlo in un altro momento. Clicca su quel segnalibro che trovi sotto a “promuovi”.  Diventerà scuro e ti si aprirà una schermata con la dicitura ” salva in”: se clicchi sul più [+], puoi creare una raccolta tematica di post legati,per esempio, a ricette,come ho fatto io. Per nominare una nuova raccolta, dovrai semplicemente digitarne il nome, con la tastiera e cliccare su Fine. Tutte le volte che, dunque, troverai un post troppo bello ma che non riesci a leggere subito o che vuoi rileggere nel tempo, salvalo e inseriscilo in una raccolta tematica già creata o inventane una nuova!

salva_ post_ instagramsalva in_raccolte instagramnominare_ raccolta_ instagram

Salvare il post è un segno di interesse verso il contenuto e per il brand sarà il massimo, sapere che nel tempo tornerai a cliccare sul post creando interazione! A proposito, dove ritrovare il post salvato? Vai sui tre trattini, che trovi all’altezza del tuo nome utente e cliccaci sopra. Dopo di che,  clicca su “elementi salvati” et voilà!

raccolte_ instagramelementi salvati_instagram

Da non leggere se sei timido: come condividere un post di Instagram nelle storie e grazie ai repost

Hai notato che su Instagram, al contrario di Facebook, non c’è alcun pulsantino per condividere i tuoi post? Su Instagram trovi icone come lo share e puoi usare app per i repost…ma andiamo con ordine.

Facciamo un esempio di share: clicchiamo sull’aeroplanino che si trova dopo il cuore, al di sotto della foto, clicchiamo su “aggiungi il post alla tua storia” e, infine, creiamo la storia, avendo cura di non dimenticare nulla. Nelle storie niente va lasciato al caso: vi va di approfondire questo argomento in un altro post? Fatemelo sapere!

share instagram

Ora, vogliamo fare un repost. Mettiamo il caso che tu abbia scritto un post molto interessante, così interessante che una persona decida di renderlo noto sul suo profilo! Per far sì che ciò accada, devi dargli il consenso alla pubblicazione e chiedergli di essere taggato, in quanto il contenuto può sì, essere sul suo profilo, ma è sempre di tua proprietà! Ti contatterà dunque in privato, tramite direct message (DM), e parlerete del tutto. Dopo di che, ti reposterà: cosa significa? Ricondividerà, com eabbiamo detto, il tuo post sul suo profilo, mediante una applicazione esterna.

Perchè ricorrere ad una applicazione esterna?Su Instagram non c’è un pulsante di “condividi” quindi dobbiamo ricorrere ad una app esterna ad hoc. Vai quindi nell’Apple store se hai un Iphone, o nel Google Play, il negozio delle app degli Android, e cerca una app di repost. Attualmente, sto testando Repost, valida sia per i dipositivi Ios che Android e totalmente gratuita!

Come funziona repost?

Dopo averla scaricata, individua l’immagine da condividere. Premi quindi sull’icona dei 3 puntini verticali, in alto a destra del tuo schermo. Apparirà un menu: clicca su “copia link”. Apri quindi repost e ti apparirà sullo schermo l’immagine da condividere. Premendo su “Copia su Instagram” , si aprirà il social network, potrai quindi pubblicare sul profilo la tua immagine. Ti consiglio di elaborare un testo riferito all’immagine ma soprattutto di taggarne il proprietario, dato che l’immagine appare sul tuo profilo ma non è di tua proprietà.

repost

I messaggi privati

Abbiamo detto che i messaggi privati possono essere usati per chiedere il permesso sul repost. Non  dimenticare, però, che sono una forma vera e propria di interazione con un brand! Se vuoi quindi usarli per comunicare quanto hai apprezzato un post, approfondire un certo argomento o fare domande su quanto postato… fai pure! Rimarranno in forma privata ma al brand farà molto piacere sapere di essere d’interesse!

Abbiamo visto insieme i migliori modi per dire ad un brand quanto abbia gradito un suo post su Instagram. Non è semplice educazione, sai? Ai brand oltre a ” far piacere” un cuore, uno share, un commento o un repost amano che ll contenuto abbia generato un’interazione e quindi, stanne pur cert*, ricambieranno la tua attenzione! Ti ricordi come lavora l’algoritmo?