Quando e ogni quanto postare su Facebook? Ricevo spesso queste domande e, chi mi conosce,conosce già la risposta: dipende. Dipende da cosa e da chi? Secondo me non ci sono leggi universali o ricerche che decretano l’orario e la frequenza ideali per postare: ogni azienda è infatti un caso a sé, ha una sua storia, un pubblico, con abitudini, modalità e,dunque, orari diversi d’interazione con i contenuti. L’unica certezza è che la pianificazione dei contenuti su Facebook è poco immediata ma, con alcuni accorgimenti, sono sicura che potrai migliorare la visibilità dei tuoi post. Vuoi ascoltarli? Continua a leggere!

Quali sono gli orari e i giorni migliori per postare su Facebok? 5 utili accorgimenti per stabilirlo 

Ci sono 5 aspetti che dovresti considerare per sapere quando postare su Facebook. Vediamoli insieme:

  1. il nuovo algoritmo di Facebook. Dà priorità ai contenuti che stimolano una conversazione: pianifica quindi post che possano piacere e che intrattengano gli utenti, come quelli che per esempio contengono video, meme, ricerche, infografiche, o che mostrano come fare una certa attività etc. Questo non vuol dire che dovrai postare video a tutte le ore! Da quando è attivo il nuovo algoritmo di Facebook, infatti, la portata dei post (quante persone li vedono) è calata tantissimo: non avrebbe senso, dunque, popolare la tua pagina di 3 post al giorno! Non sei d’accordo?

  2. Facebook Insights, lo strumento offerto da Facebook per analizzare lo stato di salute della tua pagina, è anche un prezioso alleato per capire gli orari migliori in cui postare. Come usarlo?Semplice: apri la pagina, clicca su Facebook Insights (per un approccio più avanzato puoi usare su Facebook Analytics). Dopo di che, vai sulla tab post et voilà, grazie al così detto grafico della balena (rovesciata), vedrai in quali giorni e in quali orari usciranno i tuoi post. Come puoi vedere, sotto al grafico, c’è una sezione che riguarda le tue pubblicazioni e le interazioni che hanno totalizzato (like, commenti, condivisioni, cuori etc): puoi farti sicuramente un’idea di quali contenuti sono andati per la maggiore e incrociare questi dati con quelli della balena. Ci avevi mai pensato?
    Siccome sono come San Tommaso, oltre al grafico della balena, che appare (ahimè) a forma di balena per tutte le pagine, associo spesso altri tool esterni. Tu quali usi? Ti parlo dei miei al punto 3.
    grafico balena
3. Persone connesse: abbiamo parlato al punto 2 della possibilità di incrociare i tuoi dati con tool esterni. Io ne uso parecchi e mi sento di consigliarti per esempio FanpageKarma, che ti dà anche la possibilità di vedere come sta andando la tua concorrenza per sorriderne o, perché no, ispirarti che è la soluzione che preferisco. Questo tool, come tanti altri ( Sproutsocial,Hootsuite etc) ti permette di capire in quale orario sarebbe meglio postare, sia rispetto alla tipologia di contenuto che al numero di utenti connessi in quel momento e che, quindi, hanno interagito con il post. Non male, vero? 

4. Calendario editoriale: dopo aver incrociato tutti i dati, con la tipologia di post e il suo tema, ti consiglio di creare il tuo calendario editoriale mettendo in pratica queste indicazioni. Il calendario ti aiuterà ad organizzare al meglio il tutto e a tenere traccia dei tuoi contenuti però… monitora sempre l’andamento dei post e non ritenere quegli orari e quei giorni definitivi: potrebbe verificarsi un’emergenza, un imprevisto per cui dovrai rivedere il tuo calendario ma, soprattutto, la tua strategia comunicativa!

5. Sponsorizzate su Facebook: la qualità dei post deve sempre vincere sulla quantità ma pensa che spreco, se avessi realizzato un post bellissimo, ci avessi impiegato pure tanto tempo a crearlo e questo non dovesse risultare così coinvolgente per le persone, o non fosse così tanto visualizzato? Ti consiglio di puntare sulle sponsorizzate: non aver timore, Facebook apprezzerà!

Quanto pubblichi al giorno su Facebook? Come ti organizzi per definire l’orario migliore per postare? Spero che questo blog post ti sia stato d’aiuto per rispondere alle domande quando e ogni quanto postare su Facebook!