Abbiamo detto che il compito del SEO Copywriter è scrivere testi per il web gradevoli, rilevanti ed interessanti per chi li legge ma, soprattutto, che rispondano ad un’esigenza più o meno specifica di una persona. Come intercettare queste query e come usarle al meglio per un testo scritto in ottica SEO? Ne parliamo in questo nuovo articolo!

Cominciamo a dire questo: ogni volta che cerchiamo qualcosa su Google e quindi facciamo una ricerca, utilizziamo una parola chiave o query di ricerca.

Una curiosità: il termine query deriva dal latino quaere, chiedere. Lo sapevate?

Il SEO Copywriter dovrà intercettare la query usata da chi interroga il motore, di ricerca scelto, posta sottoforma di domanda, di singola parola, di frase e creare un articolo che vi risponda nel modo più pertinente possibile.

Cosa succede quando gli utenti esprimono la loro query di ricerca?

Il motore di ricerca trasforma la query in un linguaggio informatico, SQL e la risposta alla domanda si troverà in un database che contiene tutti i dati online, suddivisi e catalogati in categorie e sottocategorie in modo organizzato. Diventa quindi importantissimo capire le 3 differenti tipologie di query di ricerca, per creare un testo in ottica SEO.

Query di ricerca

Le query si dividono in:

  • query informazionali rispondono alla richiesta di un’informazione ad un “come scrivere per il web in ottica SEO?“SEO Copywriting”. I risultati di ricerca saranno numerosi… immaginate quanti siti, video, immagini,opinioni etc possono tornarci d’aiuto per rispondere a questa esigenza!
  • Query navigazionali qui la query di ricerca è più precisa corsi SEO Copywriting LaManuInWeb, solo per fare un esempio. 🙂 Come potrete notare, c’è un riferimento preciso al corso e anche al “brand” o alla “formatrice” in questione.. chiaro no?
  • Query transazionali veicolano una richiesta commerciale; possono essere più o meno precise ma l’intento è di acquistare o acquisire qualcosa, fare un download, iscriversi ad una newsletter. Le query, per esempio, potrebbero essere: “guida gratuita seo copywriting“, “corso seo” etc

Se ci pensate bene, una query potrebbe anche identificarsi in tutte e tre le tipologie di query! Se io digito su Google “Seo Copywriting”, potrei leggere articoli che rispondono alla query informazionale e quindi spiegarmi cos’è il SEO Copywriting, o, perchè no, anche transazionali… “ scarica la guida gratuita al Seo Copywriting”…

Quale keyword va meglio per il mio futuro articolo? Dipende,non mi stancherò mai di dirlo, dagli obiettivi che mi sono data: voglio avere traffico sul sito, voglio attirare le persone, voglio diventare la loro fonte autorevole di informazioni su un determinato tema… ? Ci sono degli strumenti che mi permettono di analizzare, capire e determinare, ovviamente, quale delle parole chiave,performi meglio per il mio blog post o per il mio sito… ma, se l’argomento può interessarvi, li vedremo la prossima volta!